Ialugen Plus

Che cos‘è Ialugen Plus e quando lo si usa?

Ialugen Plus contiene come principi attivi lo ialuronato sodico, una sostanza naturale che favorisce la cicatrizzazione, e la sulfadiazina d‘argento che esercita un‘azione antibatterica.

In automedicazione Ialugen Plus è destinato al trattamento di piccole ustioni e piccole piaghe infette.

Dietro ricetta medica, Ialugen Plus può essere utilizzato per il trattamento di ulcere, scottature e ferite infette da batteri e funghi.

Ialugen Plus crema può anche essere utilizzato per il trattamento delle fessure anali e delle lesioni dopo intervento chirurgico per la resezione delle emorroidi (emorroidectomia).

Di che cosa bisogna inoltre tener conto durante il trattamento?

Ogni ustione dev‘essere immediatamente raffreddata con acqua fredda; le vesciche guariscono meglio se vengono lasciate intatte.

Le ustioni estese o gravi, così come le ulcere, devono essere trattate sotto sorveglianza medica.

Le piaghe estese, molto infette o profonde, come quelle causate da morsi o punture, necessitano di un trattamento medico (rischio di tetano). Nel caso in cui l‘estensione della ferita non diminuisca entro un certo lasso di tempo, o se la piaga non si cicatrizza dopo 10-14 giorni, voglia comunque consultare un medico. La stessa cosa va fatta se i lembi della ferita sono molto arrossati, se la ferita si gonfia, diventa dolorosa o se compare la febbre (rischio di avvelenamento del sangue).

Quando non si può usare Ialugen Plus?

L‘uso di Ialugen Plus deve essere evitato nei casi seguenti:

-    ipersensibilità conosciuta ad una o più sostanze in esso contenute,

-    gravidanza,

-    prematuri e neonati durante i due primi mesi di vita.

Quando è richiesta prudenza nell‘uso di Ialugen Plus?

Prima dell‘uso del medicamento, il medico deve pulire la ferita dai tessuti necrotici.

Informi il medico se soffre di allergie ai sulfamidici o se soffre di insufficienza renale o epatica.

Nel caso in cui faccia ricorso simultaneo ad enzimi proteolitici locali, è importante che tenga conto che gli ioni argento possono inattivare questi preparati.

Eviti l‘esposizione diretta al sole delle parti trattate con Ialugen Plus.

Informi il medico o il farmacista se soffre di altre malattie, se è allergico o se prende altri medicamenti (anche di propria iniziativa!).

Si può usare Ialugen Plus durante la gravidanza o l‘allattamento?

In base alle esperienze fatte finora, non sono noti rischi per il bambino se il medicamento è usato correttamente. Tuttavia non sono mai state eseguite indagini scientifiche sistematiche. Per prudenza dovrebbe rinunciare nella misura del possibile ad assumere medicamenti durante la gravidanza e il periodo d’allattamento o chiedere consiglio al proprio medico o farmacista.

Come usare Ialugen Plus?

Crema: salvo diversa prescrizione medica, applicare la crema direttamente sulla lesione, in uno strato di minimo 2-3 mm di spessore. L‘applicazione deve essere rinnovata ogni 24 ore, togliendo con cura i residui di crema con dell‘acqua.

Applicazione nell’ano: applicare la crema direttamente sulla ferita per mezzo dell’applicatore allegato. Avvitare l’applicatore sull’estremità del tubo ed introdurlo nell’ano. Premere leggermente il tubo ritirandolo poi adagio. Dopo l’applicazione, pulire bene l’applicatore senza rimuoverlo dal tubo e richiudere con il suo tappo.

Garze medicate: a seconda della superficie da trattare, applicare una o più garze 1 volta al giorno. Ricoprire con una garza sterile e poi con dell‘ovatta, fissando il tutto con un bendaggio appropriato.

Le singole buste sono previste per un unico impiego.

Si attenga alla posologia indicata nel prospetto o prescritta dal medico. Se ritiene che il farmaco agisca troppo poco o troppo, ne parli al medico o al farmacista.

L’uso e la sicurezza di Ialugen Plus nei bambini e negli adolescenti finora non sono stati esaminati. In base alle esperienze fatte finora, non sono noti rischi per il bambino se il medicamento viene usato correttamente.

Quali effetti collaterali può avere Ialugen Plus?

Nel caso di trattamento di superfici estese del corpo con Ialugen Plus, gli effetti indesiderati classici dei sulfamidici somministrati per via sistemica (insufficienza renale, leucopenia, eruzioni cutanee) non possono essere esclusi.

Se durante l‘uso prolungato con alte dosi del medicamento la parte trattata assume una colorazione bluastra, interrompa l‘applicazione ed avvisi suo medico.

Sospenda il trattamento e consulti immediatamente un medico se dovessero apparire delle reazioni cutanee accompagnate da prurito. In caso di comparsa improvvisa di febbre, consulti suo medico. In caso di trattamento di lunga durata, bisogna far controllare il numero di leucociti.

Se osserva effetti collaterali qui non descritti dovrebbe informare il suo medico o il suo farmacista.

Di che altro occorre tener conto?

Il medicamento deve essere conservato al riparo dalla luce, a temperatura ambiente (15–25 °C) e fuori dalla portata dei bambini.

Si può usare il medicamento solo fino alla data indicata con“EXP“ sulla confezione.

Se possiede dei medicamenti scaduti, non deve più utilizzarli, ma riportarli in farmacia dove si provvederà alla loro eliminazione.

Il medico o il farmacista, che sono in possesso di documentazione specializzata e dettagliata, possono darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Ialugen Plus?

1 g di crema contiene: ialuronato sodico 2 mg, sulfaldiazina d‘argento 10 mg, laurilsolfato, macrogolum 400 ed eccipienti.

garza medicata con 4 g di crema contiene: ialuronato sodico 2 mg, sulfadiazina d‘argento 40 mg ed eccipienti.

Numero dell’omologazione

51'722, 51'970 (Swissmedic)

Dov‘è ottenibile Ialugen Plus?

Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia, con ricetta medica:

Crema: tubi da 25 g e 60 g.

Garze medicate: scatola da 10 garze e da 30 garze.

In farmacia, senza ricetta medica:

Crema: tubo da 20 g.

Garze medicate: scatola da 5 garze.

Titolare dell’omologazione

IBSA Institut Biochimique SA, CH 6903 Lugano

Questo foglietto illustrativo è stato controllato per l‘ultima volta nel dicembre 2008 dall‘autorità competente in materia di medicamenti (Swissmedic).